Il tributo rifiuti  TARI era una componente della IUC fino al 2019, per il VECCHIO REGOLAMENTO vedi la sezione IUC

A partire dal 2020 vedi il NUOVO REGOLAMENTO nella sezione sotto riportata:

 

Il tributo TARI è gestito dal Comune di Bordano

MODALITA' DI CALCOLO della TARI per le utenze domestiche: l'importo dovuto viene calcolato applicando una QUOTA FISSA, determinata dalla deliberazione annuale di definizione delle tariffe in rapporto alla superficie dell'immobile e al numero dei componenti e una QUOTA VARIABILE quantificata in relazione al numero di componenti il nucleo familiare (fissati nel numero convenzionale di 2 per gli immobili a disposizione - v.regolamento comunale).

MODALITA' DI CALCOLO della TARI per le utenze non domestiche: la QUOTA FISSA è legata alla metratura dell'immobile e rapportata ad un coefficiente potenziale di produzione in base alle diverse categorie di utenze, la QUOTA VARIABILE e' riferita ad una quantita' potenziale media di rifiuti prodotti in base alla superficie e alla destinazione d'uso.

I parametri di calcolo e le tariffe sono specificati nel regolamento comunale  e nella deliberazione annuale di approvazione delle tariffe riportata in questa sezione del sito internet.

Il Comune invia agli utenti in tempo utile la bollettazione corredata dei modelli F24 per il pagamento dell'ACCONTO con scadenza 30 giugno (sulla base delle tariffe dell'anno precedente se non ancora approvate le tariffe per l'anno in corso) e del SALDO (calcolato in base alle tariffe approvate per l'anno in corso) in due rate con scadenza 30.09 e 31.12.

Gli utenti sono invitati a segnalare urgentemente al Comune eventuali errori nella determinazione degli importi contattando l'ufficio tributi tramite i recapiti indicati sui documenti relativi alla bollettazione ricevuti. Allo stesso modo potranno essere richiesti eventuali ricalcoli o rimborsi. La documentazione verrà predisposta direttamente dall'ufficio in base al caso specifico e fornita eventualmente anche via e-mail.

Il Comune procederà al recupero delle somme non riscosse alla scadenza, mediante notifica di avviso di accertamento nei termini di Legge  con applicazione della sanzione del 30% dell'importo non versato e degli interessi. Le modalità per accedere al  pagamento rateizzato degli importi accertati sono specificate nel regolamento comunale reperibile al link sopra riportato.

Per ogni informazione, comunicazione, reclamo, richiesta di rimborso, ricalcolo degli importi addebitati o altre richieste lo sportello dell'Ufficio Tributi è aperto nelle seguenti giornate e orari:

LUNEDI'          12.00-13.00 e 16.00-17.00

MERCOLEDI'  12.00-13.00

VENERDI'       12.00-13.00

I recapiti dell'Ufficio Tributi sono i seguenti:

tel:  0432 988049 e 0432 988120

fax: 0432 988185

email: tributi@comune.bordano.ud.it

pec: comune.bordano@certgov.fvg.it

Il gestore del servizio di raccolta e smaltimento è A&T 2000 S.p.A. con sede legale a Codroipo (Ud) e sede operativa a Pasian di Prato (Ud)

Informazioni anagrafiche sul gestore, informazioni di contatto e ogni informazione relativa alla raccolta e allo smaltimento rifiuti, sono presenti al seguente link: https://aet2000.it/

Si segnala in particolare l'apposita sezione accessibile dalla home page del sito del gestore, nella quale viene data indicazione del corretto conferimento dei rifiuti in relazione alla specifica tipologia ("I servizi del tuo Comune" e "?dove lo metto?")

Per comunicazioni di disservizi contattare il NUMERO VERDE 800 482760 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.00 e dal lunedì al giovedì dalle 14.30 alle 16.30)

 

il CALENDARIO DELLA RACCOLTA, gli orari di apertura del Centro di Raccolta Comunale (ECOPIAZZOLA) e le modalitè di distribuzione dei KIT (sacchi e contenitori) per la raccolta porta a porta sono reperibili nella sezione di questo sito "SERVIZI E ATTIVITA" "AMBIENTE E RIFIUTI" http://www.comune.bordano.ud.it/index.php?id=872

Riduzione 10% abitazioni a disposizione

TARI - ANNO 2014 ( tributo rifiuti in vigore dal 2014)

Modello dichiarazione rifiuti